Calcolo del testo da tradurre: pagina standard, righe, parole. Qual è il metodo migliore?

Uomo con calcolatrice tascabile

Qual è il modo migliore per calcolare il testo da tradurre? Come si calcola un testo? A righe, e precisamente righe standard, parole o pagine standard?

Poiché ci sono molti metodi diversi utilizzati da chi offre servizi linguistici, è chiaro che probabilmente non esiste un modello di calcolo unico che vada bene per tutti. Quindi conosciamone le differenze e confrontiamo i rispettivi vantaggi e svantaggi.

Cos’è una pagina standard?

Una pagina standard è un parametro di calcolo che aiuta a valutare la dimensione di un manoscritto per poter stabilire i costi di traduzione. Nonostante ciò che potrebbe suggerire il termine "standard", non esiste un concetto che definisca in modo univoco cosa si intenda per pagina standard. Per esempio, è possibile calcolare una pagina considerando "25 righe di 40 caratteri in media", che corrispondono a 1.000 caratteri senza spazi. Esiste però anche la pagina standard calcolata sulla base di "30 righe fino a 60 caratteri". Il che corrisponde a un massimo di 1.800 caratteri, dove gli spazi sono inclusi.

Se una traduzione deve essere fatturata in base alle pagine standard, è quindi importante determinare in anticipo ciò che è effettivamente considerato una pagina standard per ogni caso specifico.

Cos’è una riga standard?

Una riga standard contiene 40 caratteri (senza spazi) ovvero da 50 a 55 caratteri compresi gli spazi.

Per stabilire quante righe standard abbia un testo, devi verificare con il programma di testo il numero totale di caratteri compresi gli spazi e dividere questo valore per 55. O per 50 - a seconda di quanto concordato.

Quale testo usare come parametro?

Il testo di partenza può essere usato per calcolare il costo di una traduzione, ma anche il testo di arrivo.

Il fatto che il testo di partenza sia spesso il fattore decisivo è semplicemente dovuto al fatto che è il testo disponibile al momento del calcolo. La dimensione del testo di destinazione, d'altra parte, non può essere nota, prima che la traduzione sia conclusa. Anche se si possono usare dei parametri per stimare quanto sarà più breve o più lungo un testo nella lingua straniera di arrivo, il calcolo rimane comunque impreciso.

Calcolare il testo da tradurre a parola?

Per i non addetti ai lavori, il calcolo del testo da tradurre a parola sembra il sistema più semplice ed equo. Ma anche questo metodo presenta delle difficoltà.

Per esempio, esistono lingue che usano molti sostantivi composti, come il tedesco. Un testo inglese o francese con molte parole può quindi essere composto da molte meno parole nella traduzione tedesca. Al contrario, un testo di partenza in tedesco utilizzato per calcolare il numero di parole presenterà, rispetto alla traduzione in inglese o in francese, un numero di parole nettamente inferiore. Sulla base di questi fattori si decide se sia opportuno prendere come base per il calcolo del costo della traduzione, il testo di partenza o quello di arrivo.

La lunghezza media tipica delle parole è di circa 7,5 caratteri per parola in tedesco, circa 5,1 caratteri per parola in inglese e circa 5,3 caratteri per parola in francese. Ciò dimostra che la fatturazione a parole non è così chiara come suggerisce la denominazione.

Calcolare il testo da tradurre a riga standard o pagina standard?

I fattori che influenzano il calcolo a parola si applicano in modo simile al calcolo a riga standard o a pagina standard. Qui, la discrepanza da prendere in considerazione può essere ancora maggiore.

Un esempio: In cinese, un carattere sta per una parola completa. Nel caso di una traduzione dal tedesco, questo significa che la differenza tra la lingua di partenza e quella di arrivo è particolarmente grande se misurata in righe standard o pagine standard.

Tuttavia, quando si traducono testi da o verso il tedesco, il calcolo a riga standard è frequente. 

Importante: Determinare in anticipo la procedura di calcolo

Come abbiamo visto, non c'è sempre una procedura di calcolo ottimale.

Per garantire l'equità per entrambe le parti, è quindi consigliabile definire chiaramente in anticipo quale metodo sarà utilizzato per calcolare il compenso e quali specificità dovranno essere considerate. Questo è chiaramente indicato nei nostri incarichi ai traduttori.

Nella maggior parte dei casi, utilizziamo il calcolo a parola. Distinguiamo tra parole nuove, corrispondenze e ripetizioni. Tuttavia, il calcolo a riga standard o pagina standard è possibile, se lo preferisci.

Saremo lieti di offrirti la nostra consulenza sul miglior metodo di calcolo per il tuo progetto e di mostrarti quali sono le opzioni più adatte a te.