Briefing con il redattore: ecco le informazioni di cui il redattore ha bisogno

Un cocktail di lettere

Far redarre testi professionali: un modo semplice per promuovere i vostri prodotti e servizi e informare i clienti delle novità.

Se desiderate far redarre dei testi, è importante che prima riflettiate bene. La vostra agenzia di redazione ha sì bisogno di un tema, ma apprezzerà molto se darete anche altre informazioni.

Vi sveliamo quali sono le informazioni che aiuteranno il redattore a scrivere i testi.

 

Contenuto

Per iniziare, bisogna stabilire il contenuto. Riflettete sui seguenti punti:

Tema e titolo (del progetto)

Il tema di un testo è l'informazione più importante per il redattore. Avete già deciso un titolo o un nome del progetto? Potete anche farvi aiutare dal redattore a trovarne uno adatto.

Obiettivo

Affinché il redattore scriva un testo che risponda alle vostre esigenze, è necessario stabilire un obiettivo concreto. Cosa intendete ottenere attraverso il vostro testo? Deve offrire un'ispirazione o stimolare la vendita?

Gruppo target

Determinare con chiarezza un gruppo target è fondamentale per la stesura di testi efficienti, perché questo influenza stile, densità informativa e, in alcuni casi, anche l'ortografia (ad esempio la variante svizzera del tedesco). Più preciso sarà il target, più il redattore potrà rivolgersi in modo corretto e convincente. Chi volete raggiungere con il vostro testo? Un comunicato stampa, ad esempio, può rivolgersi sia ad un pubblico di professionisti che al consumatore finale.

Descrizione del contenuto e messaggio chiave

Sapete concretamente quali sono gli aspetti del contenuto che il testo deve trattare? Maggiori informazioni avrà il redattore, più facile sarà per lui soddisfare con precisione le vostre esigenze. Se condividete con lui il messaggio chiave, sarà più semplice stabilire le priorità del testo. Unite alla descrizione del contenuto anche le fonti di ricerca che ritenete particolarmente adatte.

Temi da escludere

Avete già degli articoli su temi simili? Metteteli a disposizione del redattore, che in questo modo potrà concentrarsi su altri aspetti. Eviterete così dei doppioni.

Esempi di testi

Ci sono testi di altre fonti che vi piacciono particolarmente? Questi esempi aiuteranno il traduttore a orientarsi e a rispondere alle vostre esigenze.

 

Costruzione

Una volta decisi titolo e contenuto, bisogna stabilire i criteri formali:

Scaletta

Come deve essere strutturato il vostro testo? Per i testi più lunghi una scaletta è fondamentale. Solo così un testo apparirà strutturato, chiaro e piacevole da leggere. Alcune piattaforme impongono una struttura ben definita. In questo caso potete inviarne un modello (carta intestata con struttura del testo) insieme al vostro ordine.

Formattazione

Come deve apparire il vostro testo? La formattazione gioca un ruolo decisivo: i sottotitoli, ad esempio, attirano l'attenzione su un testo e aiutano il lettore a orientarsi. Il redattore può ricorrere a grassetto, elenchi e tabelle o preferite di no?

Immagini + spiegazioni

Il redattore deve cercare le immagini per l'articolo o ve ne occupate voi? C'è bisogno di altre spiegazioni supplementari per le immagini?

Link

Anche i link alle fonti o ad altre informazioni complementari possono essere importanti. Desiderate che il redattore inserisca tali link? In tal caso è importante sapere se si tratta di link interni o esterni.

 

Forma e linguaggio

Anche forma e linguaggio sono importanti, perché determinano l'accoglienza del testo da parte del target.

Tipo di testo

Che tipo di testo deve scrivere il redattore? Si tratta di un articolo di giornale, un comunicato stampa, un articolo per una rivista, una lettera ai clienti, una descrizione di un prodotto? In base al testo, il redattore sceglierà lo stile adatto.

Pubblicazione

Dove apparirà il vostro testo? Se il redattore conosce già il portale, la rivista o la piattaforma, potrà ispirarsi ai testi già disponibili e adeguare lo stile di conseguenza.

Lunghezza del testo

Quanto deve essere lungo il testo? Se non fornite indicazioni precise, può accadere che vi ritroviate con un testo troppo lungo o, al contrario, troppo corto. La sua lunghezza influisce anche sui costi. Indicate al redattore un numero approssimativo di parole e lasciategli un certo margine di libertà. Se la lunghezza è fissata rigidamente, la qualità del testo potrebbe risentirne, perché il redattore si concentrerebbe troppo sul numero delle parole.

Come rivolgersi ai destinatari

Desiderate dare del tu o del Lei ai lettori del vostro testo? Di solito, meno il gruppo target è conosciuto e più costosi sono i prodotti/servizi offerti, più formale deve essere il testo - di conseguenza si sceglie di dare del Lei. Per un target più giovane, al contrario, si preferisce il tu. In alcuni casi, invece, è anche possibile rivolgersi in modo indiretto ai lettori. Il testo diventa quindi più informativo e meno coinvolgente. Quali sono le vostre esigenze?

Stile e tono

Come per la scelta dell'interlocutore, anche lo stile e il tono dipendono dal target e dal tipo di testo. Come immaginate il vostro testo? Formale o più disinvolto? Puramente informativo o divertente? Deve essere neutro e oggettivo o può trasparire un punto di vista soggettivo?

 

Ottimizzazione per motori di ricerca (SEO)

Al giorno d'oggi l'ottimizzazione per i motori di ricerca è particolarmente rilevante. Se desiderate far redarre un testo destinato al web, incontrerete senz'altro i seguenti termini, sui quali dovreste fermarvi a riflettere.

Parole chiave

Il vostro testo deve essere ottimizzato per i motori di ricerca? Allora il redattore ha bisogno di una lista di parole chiave, raggruppate in parole chiave principali, secondarie e, eventualmente, altre parolechiave. Su cosa deve concentrarsi il testo: SEO o contenuto?

Densità di parole chiave

Avete un'idea precisa della densità di parole chiave? Anche in questo caso indicate un margine di riferimento e non una cifra rigida. Non dimenticate mai che un testo ottimale viene scritto pensando al lettore e non ai motori di ricerca. O desiderate un testo WDF*IDF? Un'analisi WDF*IDF permette di aumentare la rilevanza di un testo per i motori di ricerca, senza affidarsi esclusivamente alla densità di parole chiave.

Meta-dati

Anche i meta-dati sono importanti per essere trovati dai motori di ricerca. Il redattore deve occuparsi anche di meta-titoli e meta-descrizioni? Avete delle indicazioni precise?

 

Strumenti per la ricerca

Per concludere: mettete a disposizione del redattore del materiale per le sue ricerche o dei link a siti web utili.

 

Adesso sapete quali informazioni fornire per ricevere un testo che risponda completamente alle vostre esigenze e che entusiasmi il pubblico a cui si rivolge.

Riflettete sui punti analizzati e inviate subito al vostro redattore un nuovo progetto!